Il Potere Delle Parole


Viviamo in un epoca in cui fortunatamente, grazie al benessere, siamo tutti sempre più preoccupati della nostra silhouette e poniamo sempre più attenzione verso una corretta alimentazione.
Palestre, centri estetici, beauty farms e solarium sono presi d’assalto e fanno ormai parte della nostra routine, del nostro quotidiano.
Così come è giusto porre molta attenzione a ciò che introduciamo dentro il nostro corpo, è altrettanto importante controllare meticolosamente ciò che esce dal nostro corpo sotto forma di quei suoni chiamati PAROLE
La capacità di comunicare verbalmente attraverso un linguaggio, formato da parole convenzionalmente riconosciute che racchiudono un’informazione, un concetto o un’idea, è una delle principali caratteristiche che differenzia l’essere umano dagli animali.
Come possiamo facilmente riscontrare quotidianamente, l’importanza delle parole incide fortemente sui rapporti che ognuno di noi ha all’interno del proprio gruppo di appartenenza (moglie, marito, genitori, figli, colleghi, clienti, ecc.ecc.): modi, toni e termini con cui esponiamo il nostro pensiero, determinano la simpatia o l’antipatia che i nostri interlocutori proveranno nei nostri confronti.
Molto meno evidente è, invece, l’importanza ed il potere che il nostro vocabolario detiene nei confronti di noi stessi.
Proprio così.
Ogni volta che apriamo la bocca per comunicare qualcosa, influenziamo qualcuno; e la prima persona che influenziamo siamo noi stessi!
Il nostro cervello, specialmente a livello inconscio, assorbe tutto ciò che esce dalla nostra bocca.
Ciò che pensiamo di essere è ciò che tendiamo inevitabilmente a diventare.

“Stai attento ai tuoi pensieri, perché diventano parole.
Stai attento alle tue parole, perché diventano carattere.
Stai attento al tuo carattere, perché diventa il tuo destino.”

Specialmente le frasi che teoricamente descrivono una persona o una situazione a livello assoluto, sono da tenere sempre sotto controllo, perchè spesso tendono ad essere depotenzianti nei confronti di noi stessi.
Facciamo un piccolo esperimento.

Concentrati per qualche secondo…

Concetrato a sufficienza?
Bene.

Ora sforzati di NON pensare ad un ELEFANTE…
Fatto?
A cosa stai pensando?

…Come immaginavo…
…UN ELEFANTE…!!!
Vero?
Affascinante, non credi?
Ecco spiegato, con questo semplice esempio, il potere inimmaginabile che hanno le nostre parole.
Quindi, se ad esempio, usiamo tendiamo a pronunciare spesso le parole “PROBLEMA“, “PAURA“, “DUBBIO“, è inevitabile che questo vocabolario influenzi di conseguenza il nostro modo di vivere.
Pensiamo solo a quanti bombardamenti subiamo inconsapevolmente ogni volta che ascoltiamo un telegiornale, o quelle trasmissioni in cui si parla SOLO dei PROBLEMI delle persone…
Il cervello ragiona per associazioni di immagini.
Ogni volta che pronunciamo una parola, ne associa immediatamente la relativa immagine e, in alcuni casi, anche le emozioni che suscita in noi.
Un’attenta analisi di ciò che esce dalla nostra bocca e la conseguente correzione del nostro vocabolario, sarà il primo passo verso il cambiamento ed il raggiungimento delle nostre mete.


“Chi riesce a comprendere l’importanza della parola, impara a parlare, quando parlare, che cosa ottiene con la parola e che cosa succede quando parla, é sulla giusta via per raggiungere la meta”

Rispondi